fbpx

ETF palladio: la guida completa sui migliori etf quotati su borsa italiana

etf palladio migliore quotato su borsa italianaNegli ultimi mesi abbiamo assistito, per vari motivi, ad un’impennata del prezzo delle materie prime che ha attirato molto l’attenzione degli investitori.
Inserire materi prime all’interno del portafoglio in questa fase storica può servire a dare stabilità al portafoglio, dove i rialzi di questo settore compensano i ribassi dei mercati azionari, ma può essere anche, specialmente per gli investitori che hanno un orizzonte temporale ridotto, l’occasione per massimizzare il rendimento.
Il modo più semplice per investire in maniera autonoma e poco costosa anche nelle materie prime è ricorrere agli Etf. A molti sono noti gli etf sull’oro, pochi investitori, invece, conoscono la possibilità di investire sempre grazie agli etf, in altre materie prime.
Questo articolo sarà dedicato a scoprire i migliori etf palladio oggi quotati su borsa italiana.

Gli etf palladio quotati su borsa italiana

Attualmente su borsa italiana sono quotati 3 etf palladium. Si tratta di:

  • WisdomTree Physical Palladium – codice ISIN JE00B1VS3002
  • Invesco Physical Palladium – codice ISIN IE00B4LJS984
  • Elementum Physical Palladium ETC – codice ISIN XS2265370234

WisdomTree Physical Palladium – codice ISIN JE00B1VS3002

L’etf Physical Palladium della WisdomTree è il più anziano presente su borsa italiana. La sua quotazione a piazza affari risale al 2007. Non a caso con i suoi 176 milioni di euro, è la massa gestita più consistente tra gli etf palladium quotati su borsa italiana.
Ecco le caratteristiche più salienti:

  • replica fisica
  • accumulazione dei dividendi
  • costi di gestione: 0,49% annuo
  • rendimento da inizio anno: 11,49%

Invesco Physical Palladium – codice ISIN IE00B4LJS984

L’Etf Physical Palladium gestito da Invesco è presente su borsa italiana dal 2011 e conta una massa gestita di circa 24 milioni di euro.
Le caratteristiche principali sono:

  • replica fisica
  • accumulazione dei dividendi
  • costi di gestione: 0,19% annuo
  • rendimento da inizio anno: 11,91%

Elementum Physical Palladium ETC – codice ISIN XS2265370234

Il Physical Palladium ETC messo da Elmentum è il più giovane degli etf palladio presenti su borsa italiana. Conta poco più di un anno di vita con un patrimonio gestito attuale di soli 2 milioni di euro.
Gli aspetti salienti sono:

  • replica fisica
  • accumulazione dei dividendi
  • costi di gestione: 0,20%
  • rendimento da inizio anno: 21,78%

Etf palladio qual è il migliore quotato su borsa italiana?

Sulla base delle informazioni che avviamo riportato nei paragrafi precedenti è possibile condurre le seguenti osservazioni:

  • Il tipo di replica è la stessa per cui non c’è nessuna scelta da fare in tal senso.
  • i rendimenti sono identici per i primi due etf, diversi, invece, quelli dell’etf palladium gestito da Elementum. Stando agli attuali dati converrebbe investire nel terzo etf che nello stesso periodo ha realizzato un rendimento doppio.
  • differenza significativa anche nei costi di gestione. L’etf palladio della WisdomTree, presenta delle spese di gestione quasi doppie rispetto agli altri due etf sul palladium. Siamo parlando dello 0,49% rispetto al 0,20% e 0,19%.

Sulla base di queste osservazioni dovremmo dichiarare l’etf palladium gestito da Elementum il miglior etf sul palladio attualmente quotato su borsa italiana in quanto è il più performante con un costo di gestione annuo del solo 0,20%.

Alcune osservazioni sul miglior etf palladio quotato su borsa italiana

Tuttavia, è lecito fare alcune osservazioni in merito. L’etf palladio della WisdomTree, è indubbiamente più costoso, ma è l’unico che ha una massa gestita superiore ai 100 milioni di euro. Tale livello è considerato la sogna minima di convenienza, al di sotto del quale il gestore degli etf potrebbe avere difficoltà a coprire i costi gestione e quindi continuare ad offrire il servizio.
A ben vedere, il miglior etf palladio quotato attualmente su borsa italiana, ha una massa gestita di solo 2 milioni di euro. Siamo ben lontano dalla soglia dei 100 milioni. Anche se è vero che l’etf in questione è giovane e con il tempo potrebbe vedere aumentare il capitale gestito, ma non ne abbiamo la certezza.
Se il tuo obiettivo è di investire a breve termine allora potresti pure “rischiare”. Se, invece, hai prese a più lungo termine, allora potresti incappare nel delisting, con tutte le conseguenze che ne derivano!

Se sei arrivato fin qui e perché sei scrupolo e voi solo il meglio per i tuoi risparmi. Non possiamo che lodarti per il tuo impegno con in quale gestisci il tuo amato patrimonio. Proprio per questo vale la pena ricordarti che per guadagnare sui mercati azionari, il primo aspetto da considerare è la struttura dell’intero portafoglio. E’ necessaria che essa sia equilibrata. Se vuoi approfondire questi ed altri concetti, iscriviti subito al corso GRATUITO investitore SMART.

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.