Investire nel mercato azionario: scopri se è il momento giusto!

investire-nel-mercato-azionarioSe sei approdato su questo articolo mesi o anni dopo dalla sua pubblicazione, non scappare assolutamente via!
Ciò che stai per leggere non solo è sempre attuale, ma cambierà per sempre il tuo modo di considerare l’investimento azionario! 
Se passi intere giornate davanti al monitor a cercare di capire se sia il caso o meno di investire nel mercato azionario, non preoccuparti!
Sei soltanto una persona intelligente che vuole gestire in maniera ottimale i risparmi accumulati con anni di sacrificio! Non preoccuparti l’intelligenza non è una malattia grave! :)

Se sei un nuovo lettore sei dispensato da leggere il continuo di questo paragrafo. Puoi salare direttamente a quello successivo!

Se, invece, sei un nostro assiduo lettore è stai leggendo questo articolo a poche settimana dalla pubblicazione, consentimi di farti una bella tirata d’orecchie!

Nei primi mesi del 2017 abbiamo mandato diversi report gratuiti a chi era iscritto al corso gratuito “Investitore smart” in cui sottolineavamo come in quel periodo ci fossero delle ottime condizioni per investire nel mercato azionario.

A dire il vero, in quel periodo abbiamo registrato una valanga di nuove sottoscrizioni. Questo ci fa molto onore. Vuol dire che diamo fiducia! :)

Non so perché, però, ho la sensazione che tu sia rimasto “fuori”! Sempre lì immobile a chiederti se effettivamente investire nel mercato azionario sia cosa buona e giusta!

Nel frattempo, le Borse hanno continuato a macinare chilometri e molti mercati azionari come quello americano hanno registrato nuovi massimi storici!

A tua discolpa devo però dire che effettivamente in giro per il web ci sono tanti catastrofisti! Il dubbio verrebbe anche a me! Non posso darti torto!
Anche a me verrebbe la pelle d’oca, con gente in giro che scrive che investire nel mercato azionario è la cosa peggiore che si possa fare!

Lo sai, al di là delle competenze quello che ci ha sempre contraddistinto è la sincerità! Non abbiamo mai detto di avere poteri di veggenza e di riuscire a capire prima o meglio degli altri dove andrà il mercato azionario!
Se avessimo la capacità di prevedere giocheremmo al  superenalotto! Ti pare?! :)

Scusami la ramanzina! Dovevo “sfogare”! Ora riprendiamo le fila del discorso.

Investire nel mercato azionario: ecco cosa serve per aver successo!

Per investire nel mercato azionario con successo serve una tecnica che permetta di gestire il mercato, non di anticiparlo! I risultati dei nostri portafogli che portiamo avanti da oltre un decennio lo dimostrano.

Che siano gli altri a perdere tempo nel prevedere il mercato! Del resto, con le presunte previsioni nessuno mai si è arricchito! 

Il mercato crollerà? Ma certo che crollerà! E non sarà neanche l’ultima volta! Quando? No lo so!!!

La verità è che nessuno lo sa! Sono oltre 5 anni che qualcuno si aspetta una catastrofe finanziaria. Intanto i mercati hanno raggiunto nuove vette!

Potrebbero passare altri 5 o 10 anni prima che vi sia un’altra crisi!

E tu nel  frattempo che fai? Sei sempre a chiederti se conviene investire nel mercato azionario?

E se decidessi di investire ed il mercato crolla? 

Continua a leggere e capirai perché la cosa peggiore che puoi fare è restare affacciato alla finestra a guardare senza agire, anche se il mercato dovesse crollare domani!

Se vuoi veramente investire nel mercato azionario, inizia a farlo ora!

Basta con le chiacchiere! Andiamo subito al sodo!
Supponi di avere disponibili 10.000 dollari al 31/12/1973. Perché proprio nel ’73?
Semplice, in quell’anno ci fu una “bella” crisi finanziaria! Partendo da così lontano possiamo vedere con dati reali, e non supposizioni, come è evoluto l’investimento fatto in quel periodo.
Hai davanti a te 4 scelte: potresti subito investire nel mercato azionario i 10.000 euro, oppure dopo 1 anno, dopo 3 anni o dopo 5.
Cosa sarebbe successo ai tuoi risparmi? Ecco le somme che avresti ottenuto al 31/12/2003.

 

comprare-azioni

Il caso migliore è ovviamente l’investimento realizzato al 31/12/1974, cioè esattamente dopo il grande Mercato Orso degli anni ’70.
Tuttavia, la cosa interessante non è questa, bensì il fatto che comprare azioni  anche prima di questo grande ribasso avrebbe portato comunque a risultati migliori rispetto ad un investimento effettuato dopo 3 o 5 anni.

Chiaro il discorso, vero?!

A volte, aspettare prima di investire sul mercato azionario perché si ha “paura” di  un’imminente crisi può portare a risultati peggiori nel lungo termine rispetto all’acquisto immediato, anche se dopo un anno si è perso quasi il 30% per via di uno storno rilevante!
Attendere non garantisce affatto di comprare azioni a prezzi più bassi. Infatti, qui ho fatto l’esempio prendendo come partenza un anno tra i più “disgraziati” della storia.
Ma normalmente, attendere 3 o 5 anni può voler dire comprare a prezzi anche tra il 30% e il 50% più alti, senza tener conto dei dividendi persi.  Prendi il mercato azionario americano e vedi dal 2008 ad oggi quanta strada ha fatto!

Investire nel mercato azionario con metodo riduce i tempi del successo!

L’esempio precedente è stato volutamente estremo! Volevamo che ti fosse chiaro il messaggio di fondo!

Tieni però presente che se investi nel mercato azionario con un metodo “certificato” in un periodo di crisi  i tempi di recupero migliorano nettamente!

Non sei ancora convinto allora leggi questo articolo che ti spiega con una serie di semplici calcolo perché dovrei iniziare ora da investire in borsa.

Nel servizio Trend e Strategie di Investimento non suggeriamo mai l’acquisto “a priori” senza guardare le condizioni di mercato e, nel breve termine, cerchiamo sempre di trovare il timing migliore. Inoltre non investiamo mai tutto il patrimonio in azioni!
Questo significa che generalmente se investi con noi non devi avere necessariamente un’ottica di lunghissimo periodo!

Con la crisi del 2008 il nostro portafoglio ha subito una flessione di circa il 2%! Nulla rispetto al crollo del mercato azionario americano che è stato superiore al 40%!

Il povero “disgraziato” che ha iniziato ad investire proprio in quell’anno ha subito una flessione maggiore ma dopo un paio d’anni era già in recupero! Ed oggi il suo portafoglio ha un rendimento medio annuo che tu che sei rimasto “fuori” purtroppo puoi solo sognare!

Ti suggeriamo di non aspettare ancora per investire nel mercato azionario. La cosa migliore che puoi fare anche per evitare un’eccessiva volatilità iniziale, è quella di comprare i titoli in modo scaglionato nel tempo, con l’ottica dell’accumulo periodico.
Possiamo dirti questo ed altro. Ma la cosa fondamentale è trovare il coraggio di iniziare e di essere consapevole che se utilizzi un metodo  “certificato” le inevitabili oscillazioni che periodicamente ci sono sui mercati non potranno mai distruggere il tuo capitale!

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.