fbpx

Quale evoluzione per l’attuale sistema monetario?

Qualche giorno fa ho parlato dell’intervento della BCE e di
come essa sia riuscita a tamponare un po’ la situazione,
ma con i problemi che comunque restavano.

Ho concluso il post scrivendo:

“Una situazione, questa, che non ha facile soluzione se non
o il cambio dell’attuale sistema, o una forte iniezione di “droga
monetaria” che non solo compensi le perdite delle banche sui
titoli sovrani, ma che faccia arrivare loro la liquidità necessaria
per iniziare a concedere di nuovo credito”.

Premesso che la semplice droga monetaria sarebbe solo qualcosa
di temporaneo se tutto resta come ora, cerchiamo di capire meglio
come potrebbe evolvere l’attuale sistema.

A mio avviso, su questo fronte, due sono le opzioni.

La prima è quella di un sistema monetario sano ed onesto, senza
inflazione monetaria, con una base “reale” a copertura della moneta
emessa. La base reale probabilmente sarebbe oro e/o argento.

Ma è un punto di arrivo che richiede di percorrere una strada molto
tortuosa e comunque per rendere sostenibile il debito pregresso
dovrebbe avere un’immediata svalutazione.

Un’altra via è quella dell’emissione monetaria bypassando, seppur
indirettamente, il debito, cioè senza l’onere degli interessi sul
debito.

In parte, è la scelta intrapresa da Giappone ed USA, che pur
continuando ad usare il debito per l’emissione monetaria, grazie
all’intervento delle loro Banche Centrali di fatto pagano interessi
bassissimi (sul breve sotto l’1%, in alcuni casi vicini allo 0%)
e, quindi, di fatto è come se emettessero moneta senza l’onere degli
interessi.

Se non abbiamo un cambio radicale del sistema attuale, con una evoluzione
verso una moneta a copertura reale, è probabile che questa seconda
opzione sia l’unica via.

Sicuramente, di questo argomento parleremo molto nel corso del 2012.

——————————————————————————

Costruisci un portafoglio a prova di crisi

Se ritieni interessanti i nostri articoli, potresti provare il nostro servizio

premium Trend e Strategie di Investimento. Con 84 euro annui, riceverai

l’abbonamento annuale comprensivo di:

  • 52 edizioni settimanali della newsletter
  • 2 portafogli modello che ad oggi hanno ben performato in ognicondizione di mercato e con bassa volatilita’
  • un servizio orientato al medio-lungo termine. No day-tradingche spesso si rivela un disastro
  • alert per ogni operazione di acquisto o vendita

La strada per la sicurezza finanziaria richiede di risparmiare ed investire

in un portafoglio capace di apprezzarsi nel tempo in modo da sfruttare

in pieno la “magia dell’interesse composto“. Trend e Strategie di Investimento

ti aiuterà in questo processo e lo fara’ in modo semplice e alla portata di

tutti.

Per saperne di più, clicca qui: http://www.educazionefinanziaria.com/trend1.htm

——————————————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.