Perché crescono i prezzi agricoli? – EF Report 204

Dopo l’estate, uno dei titoli più presenti nei giornali “mainstream” è
l’aumento de generi alimentari. Subito, diverse associazioni di consumatori
hanno indetto scioperi della pasta e lanciano la loro critica contro
produttori e rivenditori. E ovviamente, come sempre non mancano
richieste di intervento da parte del governo.

Ovviamente, molti riconoscono che dietro all’aumento dei prezzi dei generi
di consumo ci sono aumenti nelle materie prime che sono alla base della
produzione di pane, pasta ed altri generi alimentari. Ma le stesse persone e gli
stessi commentatori commettono spesso un errore nell’elencare le cause
degli aumenti delle materie prime.

Infatti, i motivi dell’aumento sono generalmente individuati nei seguenti aspetti:

1 – Minor produzione nell’anno precedente anche per motivi climatici
2 – Azione dei trader e speculatori
3 – Utilizzo delle materie agricole per il combustibile
4 – Aumento della domanda da parte di Cina, India e altri paesi emergenti
5 – Politiche governative restrittive della concorrenza

Mentre tutti questi aspetti hanno il loro peso, in particolare la domanda proveniente
dai paesi emergenti, nessuno mette in risalto il vero problema, la vera ragione
dell’aumento dei prezzi agricoli.

La stessa ragione che ha portato a crescere, dal nuovo millennio, petrolio, oro e
metalli di vario genere.

Anche in questo caso, il motivo principale dell’aumento è la questione monetaria.
Mai nella storia la liquidità è stata così abbondante e questo spinge la domanda
di asset di vario tipo e di conseguenza all’aumento dei prezzi.

La stessa speculazione, che ad esempio in questi giorni è considerata uno dei motivi
sottostanti all’aumento del prezzo del petrolio, non sarebbe così elevata se non
ci fosse liquidità così abbondante e a poco prezzo da incentivare l’uso di alte
leve finanziarie.

Questo trend è destinato a continuare, almeno per ciò che riguarda l’immediato.

Senza particolari cambiamenti di tipo strutturale, le materie prime agricole
continueranno ad essere molto domandate e saranno un investimento
particolarmente richiesto da hedge funds e altre istituzioni finanziarie.

In Trend e Strategie di Investimento, investiamo in materie prime agricole tramite
L’ETC “Agriculture DJ-AIGCI” (AIGA.MI), un ETC che replica il
prezzo di sette materie prime agricole.

Da agosto ad oggi, abbiamo ottenuto oltre il 5%. In un periodo in cui i mercati
azionari hanno perso i loro massimi, un rendimento del 5% è alquanto interessante
e dopo un po’ di pausa, altri rialzi potrebbero essere all’orizzonte.

Scritto da “Roberto” per Educazione Finanziaria

—————————————————————————————————–

Finalmente la globalizzazione può essere un’opportunità anche per te!

  • Cina, India e le altre economie emergenti stanno “deindustrializzando”
    Italia, Europa ed USA.
  • L’aumento dei tassi della BCE renderanno più costoso il tuo mutuo.
  • Il petrolio oltre i 60$ rende la tua bolletta più onerosa.
  • La delocalizzazione è realtà in molti settori lavorativi.

Se vivi e lavori in Italia sei sottoposto alle minacce della globalizzazione

Ma alcune persone stanno già traendo profitto da questo trend…

Continua a leggere

—————————————————————————————————–

Per ricevere gli articoli via e-mail, clicca qui ed inserisci il tuo indirizzo di posta

—————————————————————————————————–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.