ETF obbligazionari corporate, cosa sono e che opportunità ci sono

etf obbligazionari corporate

Ultimamente sto parlando spesso di ETF obbligazionari. Dagli ETF con cedola agli ETF high yield, abbiamo esplorato ampiamente questa classe di investimento.

Ci restano comunque alcuni aspetti ancora da analizzare.

Tra questi c’è da approfondire il tema degli ETF obbligazionari corporate, non solo quelli ad alto rendimento ma anche gli investment grade.

Ma andiamo per ordine.

Cosa sono gli etf obbligazionari corporate

Gli ETF obbligazionari corporate sono ETF che investono in obbligazioni emesse da società private.

Quindi niente stati, governo o organizzazioni sovranazionali, ma singole società industriali, commerciali o bancarie/finanziarie.

Questi emittenti hanno diversi gradi di rischiosità. Possono essere società rischiose e, per questo, ad alto rendimento oppure società più solide e stabili.

Certo, magari quando qualcuno pensa alle obbligazioni societarie pensa alle recenti obbligazioni bancarie andate in default, o andando più indietro ai titoli Parmalat, Cirio e simili.

Ma non è così. Molte di queste obbligazioni, in realtà, non avevano rating o avevano rating sotto il livello investment grade.

E, in ogni caso, all’interno di un ETF una singola obbligazione ha un peso abbastanza contenuto.

Conviene investire in ETF obbligazionari corporate?

Il vantaggio della diversificazione appena visto è solo uno degli ETF obbligazionari corporate.

Ti ho anche spiegato recentemente del buon mix rischio/rendimento degli ETF obbligazionari high yield.

In realtà, sebbene gli ETF obbligazionari high yield presentano diversi vantaggi, io trovo molto interessanti proprio gli ETF obbligazionari corporate di livello investment grade.

Questo perché le obbligazioni corporate pagano generalmente uno “spread” rispetto alle obbligazioni governative a parità di rischio. Nella pratica, però, le società ad alto rating creditizio non hanno tassi di default particolarmente più alti rispetto ai governi. Ed il leggero tasso di default maggiore è ben compensato dal maggiore rendimento.

Quindi senza cercare ETF in valute particolare, senza assumersi rischi eccessivi, è possibile coprire una parte della quota obbligazionaria del proprio portafoglio con ETF obbligazionari corporate in euro.

Il miglior ETF obbligazionario corporate

Ci sono molti ETF quotati a Milano su questa classe di investimento. Molti sono sostanzialmente equivalenti.

Parlando del miglior ETF obbligazionario corporate, comunque, voglio segnalarti il Vanguard EUR Corporate Bond (ISIN: IE00BZ163G84).

Si tratta di un ETF abbastanza giovane, quotato solo da 3 anni circa, con una dimensione inferiore ai 100 milioni di euro.

Ma ci sono diversi aspetti interessanti, come il costo annuo molto basso (0,12%), la replica fisica, la bassa volatilità (1,70% deviazione standard ultimo anno) e buon rendimento (+2,44% negli ultimi 12 mesi).

Questo ETF potrebbe essere un buon punto di partenza per chi vuole mettersi in portafoglio un buon ETF obbligazionario corporate.

Buon investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.