Quale è il miglior etf sull’eurostoxx 50? Costi, rendimenti e dimensioni!

miglior-etf-eurostoxx50Nell’ultimo post abbiamo parlato dell’indice eurostoxx 50. Hai compreso come è composto l’indice in questione e il confronto con il suo “cugino” Stoxx Europe.

Oggi vedremo invece come investire su questo indice. Soprattutto, vedremo quale è il miglior etf sull’eurostoxx 50.

Quale è il miglior etf sull’eurostoxx 50: rendimenti, costi e dimensioni.

Gli ETF sullo stesso indice possono essere valutati su diversi elementi.

Il rendimento è uno di questi, tuttavia, non è tutto. Infatti, con un sottostante praticamente identico il rendimento non potrà variare eccessivamente e nel lungo termine dovrebbe tendere a non avere grande varianza.

In termini di rendimento, il miglior ETF nell’ultimo anno è stato il Lyxor Core Eurostoxx 50 (ISIN: LU0908501215).

Altro aspetto su cui soffermarsi è la dimensione del fondo. In generale la dimensione garantisce maggior liquidità ed evita anche dei rischi di delisting.

Se vuoi sapere veramente tutto sulla liquidità degli etf, come interpretarla e i reali rischi cui ti esponi ti consiglio di leggere questo interessante articolo completo ed esaustivo: liquidità etf.

L’ETF con la maggiore dimensione è sempre di casa Lyxor ed è il Lyxor Eurostoxx 50 (ISIN: FR0007054358).

Ti segnalo che subito che in entrambi i casi subito dietro i due ETF di casa Lyxor ce ne sono due che sono invece di casa Ishares.

Ora, però, guardiamo anche i costi.

Quale è il miglior etf sull’eurostoxx 50: attenzione ai costi

Sul fronte dei costi, i più economici hanno un indicatore di spesa annua dello 0,05%.

Ce ne sono alcuni con questo livello di costo, tra cui ancora una volta il Lyxor Core Eurostoxx 50 (ISIN: LU0908501215).

Riassumento tutto, quindi, sembra che quest’ultimo ETF sia il migliore su cui investire se si vuole avere una posizione sull’indice Eurostoxx 50.

E in effetti, questo è proprio l’ETF che mi sento di suggerire. Anche per un altro motivo.

Accumulazione e distribuzione dei proventi, replica fisica e sintetica.

L’ETF in questione effettua una replica fisica del sottostante e prevede l’accumulazione dei dividendi.

Già in passato ti ho spiegato perché gli ETF a replica fisica e con accumulazione dei dividendi sono i migliori tutto il resto uguale.

Quindi non solo l’ETF in questione è quello che ha avuto il miglior rendimento nell’ultimo anno rispetto agli ETF simili, non solo è competitivo sui costi, ma ha anche la struttura/configurazione migliore.

Pertanto, se vuoi investire sull’indice eurostoxx 50, il Lyxor Core Eurostoxx 50 è probabilmente la scelta migliore! 😉

Queste informazioni sono il frutto di costanti studi e analisi portate avanti con serietà e rigore. Se ne condividi il contenuto, dammi una mano a diffonderle. Condividile con i tuoi amici e conoscenti. Mi aiuterai a diffondere una corretta educazione finanziaria!

Buon investimento.

2 pensieri riguardo “Quale è il miglior etf sull’eurostoxx 50? Costi, rendimenti e dimensioni!

  • 31 luglio 2018 in 21:47
    Permalink

    Buongiorno,
    cosa ne pensi del seguente ETF sull’area euro ISIN LU0292095535 che presenta una volatilita’ molto contenuta rispetto agli altri ETF della stessa area, replica fisica del sottostante, senza accumulazione dividendi e ha un costo annuo contenuto ?
    Ci sono altri difetti oltre alla non accumulazione dei dividendi ?

    Xtrackers Eustx Quality Divid Ucits Etf ISIN LU0292095535

    Grazie
    Franck

  • 1 agosto 2018 in 12:39
    Permalink

    La minore volatilità avrà molto probabilmente come contropartita un rendimento medio inferiore. Questo non è detto in assoluto (e chiaramente non per i singoli anni), mala tendenza nel lungo termine dovrebbe essere quella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.