Il migliori etf utilities internazionali in cui investire oggi!

miglior-etf-utilities-internazionale-in-cui-investire-oggiInvestire negli etf utilities può essere una buona scelta se vuoi sfruttare i rendimenti tipici del mercato azionario evitando rischi eccessivi.

Le società operanti nel settore delle utilities, ovvero le così dette società dei servizi di pubblica utilità, presentano alcuni tipici tratti distintivi che le distinguono dalle altre società:

  • le società operanti nel settore dei servizi pubblici tendenzialmente hanno utili stabili
  • di norma pagano dividendi alti e stabili
  • le azioni di norma sono soggette ad una minore volatilità (meno rischi per le tue coronarie!)

Molti risparmiatori trovano “noioso” investire nelle utilities perché se di norma non registrano pesanti correzioni, è anche vero che non registrano neanche crescite di valore stellare! Certo, non sono come le obbligazioni, ma non puoi di certo pretendere che registrino performance come Amazon, giusto per fare un esempio!

Oggi su borsa italiana sono quotati diversi etf utilities che ti permettono di prendere facilmente posizione su questo mercato. Con questo articolo scoprirai quali sono i migliori etf utilities in cui investire.

Ecco i migliori etf utilities in cui investire quotati a piazza affari

Su borsa italiana ad oggi sono quotati diversi etf utilities. Quelli che analizzati di seguito sono, specie se ti avvicini per la prima volta a questo settore, quelli da prendere in considerazione. La loro diversificazione internazionale rende questi due etf utilities il modo migliore per investire in questo settore con il massimo grado di diversificazione.

Lyxor MSCI World Utilities TR UCITS ETF C –  LU0533034558

L’etf in questione replica l’indice MSCI World Utilities composto da aziende operanti nel settore dei servizi dei mercati sviluppati di tutto il mondo.
L’etf 
Lyxor MSCI World Utilities:

  • La replica l’indice avviene in modalità “sintetica” ricorrendo ad un contratto derivato. La replica dell’indice infatti avviene per mezzo di un contratto di swap (Unfunded swap)
  • Il costo annuo è dello 0,30%
  • L’etf accumula i dividendi
  • La valuta (base) dell’etf è l’euro
  • Massa gestita è di circa 23 milioni di euro

Xtrackers MSCI World Utilities Index UCITS ETF – IE00BM67HQ30

Un altro etf che replica lo stesso indice ma che presenta qualche differenza rispetto a quello precedente è l’Xtrackers MSCI World Utilities Index UCITS ETF.
L’etf 
Xtrackers MSCI World Utilities:

  • La replica dell’indice è di tipo “fisico” ed avviene per “campione ottimizzato”
  • Il costo annuo è dello 0,30%
  • L’etf accumula i dividendi
  • La valuta (base) dell’etf è il dollaro
  • Massa gestita è di circa 50 milioni di euro

Quale scegliere tra i due etf per investire nelle migliori utilities di tutto il mondo? Entrambi gli etf diversificano internazionalmente per cui investire in utilities per mezzo di uno dei due etf è già sufficiente per abbattere il rischio di “concentrazione” degli investimenti.

Vi sono delle piccole differenze tra i due etf che riguardano:

  • la modalità di replica dell’indice
  • la valuta di base del fondo
  • le masse gestite

L’Xtrackers MSCI World Utilities Index UCITS ETF presenta delle caratteristiche che potrebbero portarlo a preferire.
La replica fisica può dare maggiore garanzie di sicurezza in caso di “fallimento” dell’etf e il più alto valore delle masse gestite potrebbe garantire una maggiore longevità dell’etf nel tempo rispetto al primo. La “dimensione” di un etf non incide tanto sulla liquidità dell’etf stesso, quanto la possibilità che il fondo possa essere chiuso perché non economicamente sostenibile dal gestore. Un fondo più grande sarebbe quindi da preferire prevalentemente per allontanare il rischio di chiusura dell’etf e quindi di delisting.

Un’altra piccola differenza riguarda la valuta dell’etf base. Nel primo caso è l’euro, nel secondo il dollaro. (ti segnalo questo articolo che ti chiarirà ogni dubbio su ciò che riguarda le valute degli etf). Cambia quindi anche il rischio valutario.

Investire nelle utilities è una buona scelta ma da sola non basta….

Ora sai veramente tutto sui migliori etf utilities quotati su borsa italiana. Conosci virtù e difetti dei due etf utilities internazionali analizzati. Ora spetta a te decidere su quale investire. Non abbiamo messo a confronto i rendimenti dei due etf in quanto sono molto simili e quindi non sarebbe stata una variabile “discriminatoria”.

Investire nelle utilities può essere sicuramente una buona scelta. Tieni però sempre presente che la differenza tra chi guadagna e chi perde sui mercati finanziari sta nella corretta gestione dell’intero portafoglio.  Ricorda sempre, non esiste lo strumento perfetto!
Anche investire nelle utilities può comportare dei rischi se non gestisci opportunamente il tuo capitale. Inoltre tieni presente che vi sono periodi in cui gli etf utilities possono comunque registrare contrazioni più consistenti di un comune etf azionario internazionale!

Se vuoi imparare a gestire come un professionista i tuoi risparmi, approfitta del corso GRATUITO investitore SMART per apprendere i segreti fondamentali dell’investimento perfetto!

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.