Come rientrare quando è scattata una stop-loss. – EF Report 150

Se avete letto alcune vecchie edizioni di “Educazione Finanziaria”,
dovreste sapere di quanto io raccomandi caldamente di fissare
sempre delle stop-loss protettive sui vostri investimenti, in modo
da evitare che le perdite diventino eccessive e difficilmente
recuperabili.

Ma una domanda che mi è spesso stata posta dai lettori è la
seguente: dopo che una stop-loss è scattata, quando si può
rientrare in un investimento che sembra ancora promettente?

Con i mercati europei che negli ultimi quattro giorni hanno fatto
registrare un segno meno e i mercati americani che hanno perso
quasi il 2% durante la scorsa settimana, forse qualche vostra
stop-loss è scattata e quindi il problema è senz’altro di estrema
attualità.

Perchè la stop-loss è scattata?

In primo luogo, per rispondere alla domanda, occorre individuare
i motivi per cui la stop-loss è scattata.

Il primo motivo è che la società (o il settore o mercato
sottostante un ETF) sta regredendo dal punto di vista dei
risultati reddituali. Le vendite sono in calo, i margini si riducono,
la situazione finanziaria peggiora. In questo caso, il mercato porta
la quotazione a scendere sotto la nostra stop-loss. Quando si
verifica questa situazione, è bene stare il più lontano possibile
dal titolo. Se la situazione economico-finanziaria della società
sta peggiorando, non c’è motivo di investire su di essa almeno
finché i fondamentali non cambiano. Solo allora, se le quotazioni
saranno convenienti, sarà il caso di tornare ad investire in quella
società.

Se invece la stop-loss scatta in seguito ad un calo generalizzato
del mercato mentre i fondamentali restano sostanzialmente buoni,
allora la situazione è diversa. Va bene fissare una stop-loss per
evitare panico e spiacevoli sorprese, ma una volta che il calo
generalizzato del mercato è finito è possibile tornare senza paura
sulla società. Anzi, il ribasso dei mercato ci offrirà la possibilità
di rientrare a prezzi ancora più favorevoli.

All’interno del servizio premium Trend e Strategie di Investimento,
ad esempio, si è verificata una situazione simile su due società:
ABN Amro e Northern Orion Resource. Entrambe le società
erano in portafoglio lo scorso anno, ma durante lo storno del giugno 2006
raggiunsero il livello di stop-loss. Dopo di allora il mercato tornò a
guadagnare terreno. Il calo generale dei mercati era ormai alle
spalle e i fondamentali dei due titoli non erano cambiati di una
virgola. A mio avviso non c’era più alcun rischio nel rientrare
ed oggi, nel portafoglio premium, ABN Amro guadagna oltre
il 60% e Northern Orion oltre il 20%.

In materia di stop-loss ci sono moltissime opinioni e scuole di
pensiero, ognuna con proprie regole. Il comportamento che vi
ho suggerito sopra è comunque piuttosto semplice e di immediata
comprensione e non credo sia il caso di rendere le cose
più complicate…

Il tuo educatore
Roberto.
—————————————————————————————————–

Finalmente la globalizzazione può essere un’opportunità anche per te!

  • Cina, India e le altre economie emergenti stanno “deindustrializzando”
    Italia, Europa ed USA.
  • L’aumento dei tassi della BCE renderanno più costoso il tuo mutuo.
  • Il petrolio oltre i 60$ rende la tua bolletta più onerosa.
  • La delocalizzazione è realtà in molti settori lavorativi.

Se vivi e lavori in Italia sei sottoposto alle minacce della globalizzazione

Ma alcune persone stanno già traendo profitto da questo trend…..

Continua a leggere

—————————————————————————————————–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.