Azioni sicure: devi investire nelle società di questo settore!

investire-azioni-sicureInvestire in azioni preoccupa sempre molto le persone, che temono le grandi oscillazioni e il rischio di perdere i loro soldi e quindi c’è sempre una corsa alla ricerca di azioni sicure.

Probabilmente anche tu preferisci avere azioni tranquille, poco volatili e poco rischiose.

Ti dico subito che la sicurezza al 100% non c’è mai, ma cercando titoli in un particolare settore, le probabilità aumentano notevolmente!

Azioni sicure: scovale nel settore dei beni di consumo

Il settore di cui parlo è quello dei beni di consumo, all’interno del quale rientrano società come Coca-Cola, Pepsi, Procter & Gamble, Unilever, Colgate, L’Oreal e molti altri.

Perché questo settore ha una buna percentuale di azioni sicure?

Beh, i motivi, tra gli altri, possono essere questi:

1 – E’ un settore a tecnologia semplice. Difficilmente una società di questo comparto scompare perché il suo prodotto è tecnologicamente superato.

2 – I punti di forza dei leader di questo settore sono il marchio estremamente forte, affermatosi in decenni di marketing molto sostenuto e dispendioso.
Oltre che una capillare e ben controllata distribuzione commerciale. Tutte cose che rappresentano vere e proprie barriere all’entrata e che un nuovo concorrente fa molta fatica ad avere fin da subito.

3 – Alcuni prodotti di queste aziende possono diventare “obsoleti” per via della moda.  Tuttavia, anche su questo aspetto tali multinazionali hanno dei dipartimenti di marketing estremamente efficienti, capaci di anticipare e persino indirizzare le mode.

4 – Queste società hanno quasi sempre una dimensione internazionale: nella produzione sono efficienti e flessibili. Questo vuol dire che non è facile per i concorrenti combatterli sul prezzo senza rinunciare a gran parte dei margini di profitto.

5 – Tutto ciò porta queste aziende ad avere buoni margini, un buon cash flow e, di conseguenza, un’ottima posizione finanziaria. Tutto questo permette loro di pagare costantemente buoni dividendi e costantemente in crescita.

Il risultato è che, con un adeguato orizzonte temporale di almeno 5 o 10 anni, le azioni di queste aziende hanno un grado di sicurezza quasi uguale a quello dei bond.
Ad esempio, una società come Procter & Gamble su un orizzonte decennale non è mai capitato che non abbia almeno preservato il capitale investito.

Azioni sicure: rendimenti “piccoli” ma tendenzialmente costanti e bassa probabilità di fallimento

Se cerchi azioni sicure, quindi, muovendosi su questo settore si possono trovare molte cose interessanti. Certo, non è escluso che qualche società perda soldi, si ridimensioni o addirittura fallisca. Però la percentuale è davvero molto più bassa rispetto, ad esempio, al settore tecnologia o media.

Inoltre, un altro vantaggio rispetto ad altri settori come ad esempio materie prime, petrolio o beni capitali, è che la domanda di questi prodotti è abbastanza costante.
Infatti anche durante le crisi i consumatori comunque non smettono di comprare detersivi, lamette, saponi o dentifrici.

Il rovescio della medaglia è che questo settore difficilmente oggi ha le potenzialità di rendimento che possono offrire i settori più ciclici. Ma questo non vuol dire che non crescano affatto.
Nel lungo periodo, le aziende di questo comparto tendono a sovraperformare l’indice generale!

Le qualità di questo settore sono evidenti. Non a caso è uno dei settori più rappresentati nel servizio Crescita e Rendimento!

Buon investimento!

2 pensieri riguardo “Azioni sicure: devi investire nelle società di questo settore!

  • 29 settembre 2016 in 20:25
    Permalink

    Con orizzonti temporali di 10 anni non è interessante anche l’ Healtcare?

  • 30 settembre 2016 in 00:59
    Permalink

    Ciao Luca, ti ho risposto sulla pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.