Amundi global prime, un modo alternativo per investire sul mercato mondiale

Amundi global prime

In passato ti ho parlando dell’indice MSCI World. Ti ho scritto che questo indice è uno dei modi migliori, se non il migliore, per investiresul mercato azionario mondiale.

Ti ho poi anche parlato della variante MSCI World All Country, ugualmente particolarmente interessante.

Queste non sono però le uniche alternative.

Oggi ti presenterò un’altra opzione per investire sul mercato azionario internazionale. Si tratta dell’ETF Amundi global prime, sicuramente un’alternativa interessante.

Amundi Global Prime: che cos’è questo ETF?

L’AMUNDI PRIME GLOBAL – UCITS ETF DR (D) (ISIN: LU1931974692) è un ETF che replica l’indice Solactive GBS Developed Markets Large & Mid Cap. Si tratta di un indice globale che comprende le principali società mondiali a grande e media capitalizzazione dei mercati sviluppati.

L’indice è esposto principalmente sugli USA, che pesano per il 62,14%. Seguono Giappone (8,55%), Regno Unito (5,75%), Canada (3,70%) e poi diversi Paesi europei, che insieme fanno circa il 12,50%. Il resto è composto da altre aree quali Hong Kong e Australia.

Come puoi vedere non è molto diverso dall’indice MSCI World. Qui gli USA pesano per il 62,67%, il Giappone per l’8,01% e il Regno Unito per il 5,68%. Come vedi, percentuali molto simili.

A livello settoriale, invece, le preiminenza è del settore tecnologico al 16,13%. Subito dietro i finanziari (15,60%) e i farmaceutici (12,73%). Sull’MSCI World, invece, la tecnologia pesa per il 16,31%, la finanza per il 15,78% e la farmaceutica per il 12,59%.

Insomma, anche qui la composizione è abbastanza simile.

Per completezza, ti segnalo le principali società dell’indice:

  1. Microsoft: 2,54%
  2. Apple: 2,08%
  3. Amazon: 1,96%
  4. Facebook: 1,11%
  5. JNJ: 0,94%

ETF Amundi Global Prime: conclusioni.

L’ETF costa solo lo 0,05%, la replica è fisica, ma i proventi sono a distribuzione. Quindi un ETF molto buono, sebbene non proprio perfetto.

Di fatto, la performance è pressoché identica ad un ETF MSCI World, che però ha come vantaggio di capitalizzare i dividendi.

TRa le due opzioni, personalmente io continuo a preferire l’ETF MSCI World. Tuttavia, questo può comunque essere un’alternativa, soprattutto se come investitore per qualche motivo vuoi dei dividendi.

Buon investimento.

 

 

 

3 pensieri riguardo “Amundi global prime, un modo alternativo per investire sul mercato mondiale

  • 18 luglio 2019 in 21:45
    Permalink

    Buona serata,come sempre la parte America rimane la più importante anche nell’etf citato,può essere in un prossimo futuro che l’America viene scalzata da altre economie come guida di tutti i mercati mondiali?Grazie.

  • 19 luglio 2019 in 19:11
    Permalink

    Tutto può essere, ma in tal caso l’ETF si aggiusterebbe perché progressivamente porterebbe a ridurre gli USA ed aumentare gli altri.

  • 19 luglio 2019 in 22:24
    Permalink

    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.