fbpx

Patrimoniale: l’imposta più odiata agli italiani! Come sfuggire?!

patrimoniale come difendersiPatrimoniale! Sembra che dietro questo termine si celi la soluzione al problema dei conti pubblici italiani! Immancabilmente, quando in Italia per qualsiasi motivi si perde la retta via che conduce al riordino del debito pubblico, a qualcuno viene in mente di tirar fuori l’arma vincente: mettere le mani direttamente sulla ricchezza degli italiani!
Qualsiasi sia il motivo, una pandemia, piuttosto che le spese pazze da parte dei nostri governanti, quando si mina la stabilità dei conti pubblici del belpaese, la soluzione che viene in mente un pò a tutti è una “bella patrimoniale”!

Pandemia + conti pubblici in tilt = Patrimoniale?

A causa del Covid-19, il sistema sanitario italiano è quasi del tutto collassato. Per evitare che da rischio imminente il crollo del sistema sanitario diventasse realtà, sono state messe in atto, come mai prima d’ora nella storia, misure di restrizione di qualsivoglia attività sociale!

L’enorme spesa sanitaria cui si è dovuto far fronte a causa dell’emergenza covid e la limitazione drastica delle attività economiche ha dato un’accelerata al nostro già alto debito pubblico!

In poco più di un anno il debito pubblico italiano è passato dal 135% al 160% (stime per il 2021)!

Il congelamento dei vincoli di bilancio che ha dato la possibilità agli Stati europei di andare oltre i parametri stabiliti per deficit e debito pubblico è solo una misura temporanea! Prima o poi il campanello dell’Europa suonerà nuovamente e ci chiederà di ritornare sulla retta via!

Molto dipenderà alla capacità dei paesi di mettere a frutto i fondi provenienti dall’Europa. Nello specifico, all’Italia sono in arrivo per il 2021 209 miliardi di euro tra prestiti e sussidi.

Dal canto suo, la BCE sta facendo il possibile con l’acquisto dei titoli di Stato per mantenere altre le quotazioni e quindi contenuta la spesa per interessi!

Si fa largo, tuttavia, l’ipotesi che con questi interventi l’Italia non sarà in grado di riordinare i propri conti. E’ proprio in questi casi che a molti si accende in mente la lampadina della patrimoniale!

Ma cos’è la patrimoniale? Cosa possiamo fare per evitarla?

Che cos’è la patrimoniale?

La patrimoniale è un’imposta sul patrimonio. Gli italiani sono dei buoni detentori di ricchezza sia mobile che immobile.  Mettere le mani sui patrimoni personali, familiari e aziendali è per lo Stato un modo sicuro è immediato per garantirsi delle entrate! Ecco perché la patrimoniale fa gola ed è l’asso della manica di tutti i governi!

Patrimoniale: l’imposta camaleontica che già paghi!

La patrimoniale non è solo prelievo forzoso sulla liquidità o imposta sugli immobili di proprietà. Patrimoniale è ogni imposta che va a colpire il patrimonio, sia esso mobiliare (quindi conti correnti, strumenti finanziari) o immobiliare (case, negozi, capannoni).

Destinatarie della patrimoniale possono essere le “persone fisiche” (privati cittadini, famiglie) quanto le persone giuridiche (aziende, società).

La patrimoniale può essere fissa, o variabile. Può essere una misura straordinaria o ordinaria. Anche se in Italia siamo maestri nel far diventare interventi una tantum, prelievi periodici!

Benché l’arrivo di una patrimoniale sia tanto temuto, in Italia ne paghiamo già un bel pò!

Paghiamo imposte patrimoniali su:

  • liquidità: imposta di bollo sui conti correnti e i libretti di risparmio;
  • strumenti finanziari: imposta di bollo sul deposito titoli e conti deposito.
  • immobili: IMU (per ora solo sulle seconde case)
  • trasferimento della ricchezza: donazione e successione

Come puoi vedere la patrimoniale è un’imposta camaleontica non sempre percepibile in maniera diretta ed immediata!

Cosa fare per difendersi dalla patrimoniale?

Come hai potuto vedere la patrimoniale è un’imposta versatile che colpisce qualsiasi forma di ricchezza! Dal denaro sul conto corrente, al denaro investito, fino a colpire la ricchezza “indiretta” espressa dal valore dei tuoi immobili! Capirai bene, quindi, che la patrimoniale è un’imposta camaleontica difficile da individuare!
La verità è che difficilmente si può fare qualcosa per evitarla. Se ad esempio dovesse tornare l’IMU anche sulla prima casa, non hai scampo!

Anche aprire conti e dossier titoli all’estero non ti salva, perché devi dichiararli nel quadro RW.

Quindi, l’unica soluzione è andare a vivere altrove! Solo così passeresti dall’impoisizione patrimoniale italiana a quella del Paese estero, magari più favorevole. E dovrai poi liberarti anche degli immobili qui detenuti, perché anche un cittadino straniero paga l’IMU sugli immobili detenuti in Italia.

Se questa opzione non puoi o non vuoi attivarla, allora la patrimoniale inevitabilmente ti colpirà.

Per mitigare gli effetti della patrimoniale, la cosa più intelligente che puoi fare è investire il tuo denaro in maniera proficua e ricavarci dei guadagni per rendere meno oneroso un eventuale prelievo.

Per imparare a farlo, iscriviti al corso GRATUITO investitore SMART! Ed impara a gestire in autonomia il tuo patrimonio!

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.