fbpx

Allarme ESMA: costi di investimento in prodotti finanziari troppo alti in Europa!

costi di investimento in prodotti finanziariL’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha pubblicato un rapporto statistico annuale sui costi di investimento in prodotti finanziari rivolti agli investitori privati dell’Unione europea (UE).
Nel rapporto dell’ESMA è emerso un dato, purtroppo, alquanto noto: i costi di investimento in prodotti finanziari chiave, come fondi OICVM, fondi alternativi al dettaglio e prodotti di investimento strutturato (SRP), rimangono elevati e riducono il risultato dell’investimento per gli investitori finali!

Gli elevati costi di investimento in prodotti finanziari riducono le performance dei tuoi investimenti

Gli investitori privati pagano in media circa il 40% in più rispetto agli investitori istituzionali in tutte le classi di attività, indipendentemente, quindi, se si tratti di azioni, obbligazioni ecc. ecc.
Dal rapporto molto tecnico e dettagliato, è emerso un dato molto chiaro: gli elevati costi di investimento in prodotti finanziari erodono in maniera sensibile le performance dell’investimento. L’ESMA dichiara che supponendo un investimento decennale di 10.000 euro in un portafoglio composto da azioni, obbligazioni e fondi misti si sarebbe ottenuto un valore lordo di circa 21.800 euro e 18.600 euro al netto dei costi. L’investitore ha pagato circa 3.200 EUR di costi. Una commissione superiore al 3% annuo!

Costi di investimento più alti nelle gestioni attive

Dall’analisi dell’Esma emerge peraltro che i costi di gestione sono più alti per le gestioni attive che per quelle passive. Tuttavia, le più alte commissioni delle gestioni attive non sono giustificate da performance più alte.

Anzi, a conti fatti etf e fondi indicizzati hanno ottenuto nell’anno di riferimento risultati migliori ai fondi attivi. Non a caso, negli ultimi anni i flussi di investimento si sono indirizzati in prevalenza verso le gestioni passive. Di conseguenza, le gestioni attive sono cresciute in maniera esponenziale.

Esma: fornire informazioni più chiare sull’impatto dei costi d’investimento

Informazioni chiare e comprensibili sull’impatto dei costi sui rendimenti sono fondamentali per consentire agli investitori di prendere decisioni di investimento informate e consapevoli.
L’Esma sostiene che la garanzia della diffusione di queste informazioni da parte gestori dei fondi è un elemento chiave a fini della tutela degli investitori.

Quale alternativa ai fondi a gestione attiva?

Sicuramente, la diffusione di informazioni chiare e semplici sull’impatto dei costi di investimento sul rendimento dei prodotti finanziari è un aspetto cruciale per la tutele dell’investitore. Si tratta, tuttavia, di una strada già intrapresa. I gestori dei fondi, ad oggi, sono già obbligati a fornire informazioni sull’impatto dei costi sulle performance degli investimenti.
Per quanto possano essere semplificate, si tratta sempre di informazioni con un certo grado di difficoltà di interpretazione. Senza considerare che molti, per fortuna non tutti i collocatori dei prodotti a gestione attiva, sono ben attenti nel fornirti queste informazioni. Per legge, sono obbligati a fornirti tutta la documentazione necessaria per comprendere il funzionamento del prodotto in cui stai investendo e i costi di gestione su di esso applicati. Ma la verità è che questi prospetti sono formati da tante pagine con linguaggio molto tecnico.

Morale della favola: nessun investitore lo leggerà mai. Anche perché se ha deciso di sottoscrivere un prodotto promosso dalla sua banca, evidentemente si fida di ciò che gli dirà la banca!

Tra i pochi investitori che escono fuori dal gregge, c’è una fetta che decide di dedicarsi al “fai da te”. L’intento è buono, anzi lodevole. Ciò che è sbagliato è invece il modo! Molti, illusi dai facili guadagni promessi dalle pubblicità, si dilettano nel trading online, con pessimi risultati. Abbiamo dedicato un articolo specifico alle considerazioni sul trading online. Se ti interessa approfondire la tematica di consigliamo di dargli un’occhiata!

Per fortuna, c’è una terza soluzione! A nostro avviso la migliore! Puoi gestire da solo il tuo patrimonio, ma con un approccio più informato.
Iscriviti al corso GRATUITO investitore SMART ed inizia ad investire con soddisfazione da solo.

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.