fbpx

Coronavirus: la lezione che da risparmiatori dobbiamo imparare!

coronavirus e propensione al rischioIn questi ultimi giorni abbiamo assistito a nuove drastiche misure da parte del governo Conte! Misure che di fatto hanno bloccato l’Italia intera per evitare che il coronavirus si espanda ulteriormente! Ormai il numero dei contagiati ha raggiunto quota 10.000! Ed il rischio più grande è la tenuta del sistema sanitario nazionale!

Si è delineato uno scenario inaspettato che ha coinvolto ormai tutti i paesi del mondo e quindi l’andamento dell’economia globale! Da investitori quale lezione possiamo imparare dal coronavirus?!

Coronavirus: nessuno può prevedere una crisi!

Nonostante spesso si legga, anche su riviste specializzate, che analisti ed economisti sono riusciti in passato a prevedere le crisi, la verità è che nessuno è capace di farlo! Per carità, alcune crisi possono fornire qualche avvisaglia. Altre, invece, arrivano in maniera inaspettata!

Altro aspetto è che una crisi sarà sempre prevista da qualcuno. Il problema è che questo qualcuno non riesce a farlo con costanza.

La crisi da coronavirus potrebbe rientrare tra quelle che nessuno si aspettava! Si, certo, sicuramente tra qualche giorno leggerai da qualche parte che alcuni già sapevano che sarebbe arrivata perché “quel dato incrociato con quell’altro faceva chiaramente intendere che il mercato azionario aveva raggiunto un top…bla bla…bla“!

L’ambiente finanziario è ricco di “professori del giorno dopo“! Per cui anche questa volta ci aspettiamo che tra qualche giorni si sprecheranno analisi e teorie sulla crisi da coronavirus! Mentre analisti ed investitori fanno la gara a chi fornirà la teoria più plausibile ed affascinante, noi cerchiamo di condividere con te qualche riflessione più concreta e valida che possa renderti un investitore più consapevole!

Coronavirus: ciò che veramente devi imparare da questa crisi!

Inflazione, disoccupazione, Pil, curva dei rendimenti, spread, leva finanziaria….potremmo continuare ancora per molto ad indicarti tutti quei dati che un analista, compresi noi, analizziamo costantemente per interpretare il mercato e prendere le dovute decisioni d’investimento!

Ma all’improvviso, puft!!!! Il mercato azionario è crollato a causa di un evento imprevedibile, disatteso, che ha raggiunto delle proporzioni inimmaginabili! E come un castello di carta tutte le analisi fatte sono crollate!

Beh, questo però non significa che fare analisi ed incrociare dati non serva! Per carità! Non è questo il punto dove vogliamo arrivare! Le nostre stesse scelte di investimento, che negli anni hanno dato grande soddisfazione ai nostri clienti, sarebbero state un disastro senza queste analisi!

La questione è un’altra! Le analisi sono importanti per gestire sul piano strategico gli investimenti! Sono ben poco efficaci, invece, quando si tratta di prevedere crisi, specie quanto queste sono indotte da fattori non economici come questa da coronavirus che stiamo vivendo!

La lezione, quindi, che devi imparare dal coronavirus è che quando fai una scelte d’investimento devi valutare con serietà il tuo grado di avversione al rischio!

Purtroppo, spesso si sottovaluta la propria avversione al rischio! Quando non hai denaro investito tendi a pensare di essere capace di accettare oscillazioni più alte di quelle che in realtà riusci a tollerare! O, ancora, si valuta la propria tolleranza durante un periodo tranquillo. Il rischio più grande in questi casi è  andare in ansia e compiere operazioni sbagliate!

Lezione da coronavirus: l’asset allocation ti salva la vita!

Valutare la propria propensione al rischio, significa concretamente saper scegliere la composizione del portafoglio (asset allocation) che meglio risponde alle tue esigenze!
Noi di educazione finanziaria conosciamo molto bene questo tema! Non è un caso, quindi, che tra i nostri servizi proponiamo portafogli con un diverso grado di rischio!

Trend Base: è un portafoglio che prevede un’esposizione al mercato azionario fino ad un massimo del 30%. Per questo le oscillazioni sono generalmente contenute.

Trend & Strategie d’investimento: invece offre tre distinti portafogli! Anche in questo caso con diversa propensione al rischio e diversa finalità!

Crescita & Rendimento: un portafoglio composto completamente da singole azioni! Un portafoglio fatto per chi non teme le oscillazioni e che punta ad ottenere rendimenti molto alti!

Insomma, ne abbiamo veramente per tutti i gusti! Se per qualsiasi motivo non puoi seguire i nostri portafogli modello p npn ti senti ancora pronto, almeno accetta il consiglio di iscriverti al corso GRATUITO investitore SMART! Ti darà le nozioni fondamentali per realizzare investimenti evitando di commettere gli errori più comuni che ti potranno costare caro!

Buon investimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.