Conto corrente illimity smart o plus? Scopri, costi, opinioni e recensioni!

conto corrente illimityConto corrente illimity è il conto della neo banca Illimity bank! Andare alla ricerca di un conto corrente senza costi è il sogno di tutti i risparmiatori! Se consideri che ormai le giacenze sul conto corrente non ricevono nessuna remunerazione, la ricerca di un conto corrente a costo zero oggi diventa una vera e propria priorità!

Mettiti comodo perché tra 3 minuti saprai tutto sul conto corrente illimity, sia nella versione conto illimity smart, che conto illimity plus.

Conto correte illimity: conto illimity smart a zero costi! Ma……

Il conto corrente illimity smart non prevede costi di tenuta. Questo significa che il conto corrente è completamente gratuito.
Ma questo non significa che sei sempre e comunque esente da costi! Vediamo, quindi, nel dettaglio le condizioni offerte dal conto illimity smart.

  • Spese per l’apertura del conto: 0 euro
  • Canone annuo: 0 euro
  • Carta di debito: 0 euro
  • Carta di credito: 20 euro/anno
  • Bonifici istantanei: 2 euro
  • Bonifici SEPA: 0 euro
  • Prelievi superiori ai 100 euro: in area UE 3 gratuiti al mese e poi 1,50 euro a prelievo; in area extra UE 2 euro
  • Prelievi inferiori a 100 euro: 2 euro in tutto il mondo
  • Invio di denaro fra Illimiters: 0 euro
  • Home Banking e phone banking: 0 euro

Come puoi facilmente notare il conto illimity non prevede costi di apertura, né canone annuo. Anche il bancomat è gratuito. Sono richiesti 20 euro all’anno se invece vuoi anche la carta di credito. Si tratta comunque di un servizio aggiuntivo, per cui se non hai esigenze particolari puoi limitarti a richiedere la sola carta di debito.

Quello su cui devi, però, prestare molta attenzione è il costo che potresti sostenere nel prelevare denaro all’ATM!

Eh sì, come puoi ben vedere banca illimity ti offre solo 3 prelievi gratuiti! Dal quarto in poi paghi 1,5 euro o 2 euro a seconda che i prelievi siano superiori o inferiori a 100 euro!

Conto correte illimity: conto illimity plus quanto costa?

Il conto corrente illimity nella versione conto illimity plus invece costa 8,5 euro al mese a fronte di una gestione del conto più flessibile. Tuttavia il costo è facilmente azzerabile se rispetti delle condizioni che scoprirai tra un attimo.

Costi del conto illimity plus:

  • Spese per l’apertura del conto: 0 euro
  • Canone annuo: 8,50 euro/mese. Il costo è azzerabile per sempre se rispetti almeno due delle seguenti condizioni:
    •  accreditando la pensione/stipendio (almeno 750,00 euro/mese)
    • Attivando almeno 2 domiciliazioni
    • Effettuando almeno 300 € di spese mensili
  • Carta di debito: 0 euro
  • Carta di credito: 0 euro
  • Bonifici istantanei: 0 euro
  • Bonifici SEPA: 0 euro
  • Prelievi: 0 euro in tutto il mondo dai 100 euro in su, altrimenti 1,50 euro in Europa, 2 euro nel resto del mondo
  • Invio di denaro fra Illimiters: 0 euro
  • Home Banking e phone banking: 0 euro

Come puoi facilmente notare il conto corrente illimity plus a differenza del conto smart, per prelievi superiori ai 100 euro non prevede costi! Anche la carta di credito è gratuita, come i bonifici istantanei! Inoltre, se rispetti almeno due delle tre condizioni viste sopra, il conto non ti costa nulla!!!

Conto corrente illimity conviene? Le nostre opinioni!

C’è subito un aspetto da cogliere che vale per entrambe le versioni del conto corrente. Banca illimity punta alla dematerializzazione del contante penalizzando i prelievi.
Benché, che ti piaccia o meno, la direzione è quella, se ti piace sentire l’odore delle banconote fino a quanto ti sarà concesso, allora il conto illimity non è da preferire!

Entrambi i conti, infatti, prevedono a certe condizioni, dei costi per i prelievi agli ATM. Se invece sei proiettato ad utilizzare la carta in sostituzione del contante, allora potresti pensare ad un conto corrente con illimity bank.

Conto corrente illimity smart o conto corrente illimity plus?

A nostro avviso il conto illimity smart ha senso sottoscriverlo se:

  • non vuoi cambiare il tuo vecchio conto corrente, ma di serve aprire un conto anche con banca illimity perchè vuoi sottoscrivere il conto deposito illimity. In questo caso già sai che praticamente non utilizzerai i servizi offerti dal conto illimity smart.
  • non hai un’entrata fissa mensile. Ad esempio sei uno studente e necessiti di un conto ove depositare i tuoi risparmi o sul quale i tuoi genitori periodicamente bonificano per permetterti di sopravvivere fuori sede.
  • sai che utilizzerai sempre la carta per pagare anche un caffè! Odi i prelievi al bancomat!

Potrebbe essere vantaggioso per te sottoscrivere il conto corrente illimity plus se:

  • se hai uno stipendio/pensione da poter accreditare e hai almeno due utenze da domiciliare (tipo acqua e luce). In questo modo annulli il canone mensile di 8,5 euro! Non punterei ad abbinare una delle due condizioni precedenti con il raggiungimento di una spesa minima mensile di 300 euro. Non so a te, ma le condizioni “mobili” non mi stanno troppo simpatiche! Non hai mai la certezza!
  • anche in questo caso privilegi sullo della carta e ti limiti a prelevare solo quote dai 100 euro in su!

Se rispetti le due condizioni di cui sopra, il conto illimity plus potrebbe essere effettivamente una bella scelta! Salvo cambio delle condizioni contrattuali, potresti avere un conto corrente con tanti servizi veramente a costo zero! Anche la carta di credito è gratuita! Il che non è male!

Difficile che ti venga offerta a costo zero! Tieni inoltre presente che la banca illimity offre molti servizi come sistemi di pagamento e strumenti evoluti per analizzare e progettare le tue spese.

Buon investimento! 😉

2 pensieri riguardo “Conto corrente illimity smart o plus? Scopri, costi, opinioni e recensioni!

  • 12 novembre 2019 in 12:47
    Permalink

    Ciao,
    Grazie per i tuoi consigli sempre puntuali e molto utili.
    A proposito di illimity bank, volevo una tua opinione sulla sua solidità. Anche se aderisce al fondo interbancario, investe sui crediti deteriorati e mi dà l’idea di un investimento non proprio “tranquillo”.
    Approfitto per chiederti anche un’altra cosa che esula da questo argomento.
    Se compro un BTP vicino alla scadenza, per esempio due mesi prima , la cedola in programma mi viene comunque versata?
    Grazie ancora.

  • 12 novembre 2019 in 16:11
    Permalink

    Ciao Massimo,
    grazie a te per i complimenti.
    1) La banca attualmente ha un CET1 (uno dei principali parametri di solidità finanziaria) pari al 48% https://www.educazionefinanziaria.com/finanza-personale/conto-deposito-illimity/
    E’ un o dei più alti tra le banche italiane. Tieni presente che la banca è in forte evoluzione per cui il parametro potrebbe cambiare anche in breve tempo sia in positivo che in negativo. Oltre ai crediti deteriorati, la banca comunque sta sviluppando il settore dei prestiti/mutui/assicurazioni. Considera che prima che una banca salti in ogni caso vi sono una serie di avvertimenti che si desumono anche dalla cronaca quotidiana. Pensa al cosa Monte Paschi quanto se ne è parlato.
    2) Sì. però tieni presente che nel prezzo del titolo è compresa anche la parte di interessi maturati fino a quel momento. Per cui è vero che a scadenza prendi l’intera cedola, ma l’effettivo guadagno è la differenza tra la parte di interessi hai pagato e quelli che hai ricevuto. Es. quota interessi compresa nel prezzo 80 euro. Interessi maturati e riscossi a scadenza 100 euro. Guadagno netto su interessi 100-80=20.
    spero di essere stato utile.
    Continua a seguirci e buon investimento! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.