Come fare per guadagnare in Borsa in modo certo e sicuro?

come-fare-per-guadagnare-in-Borsa

Molti pensano che guadagnare in Borsa è impossibile. Molti altri credono che guadagnare in Borsa è possibile, ma con grande impegno di tempo e risorse e che comunque, spesso, è solo questione di fortuna.

Anche tu credi che sia così?

Allora devi assoultamente leggere questo articolo. Infatti, ti spiegherò perché pensare così è sbagliato. In realtà, guadagnare in Borsa è possibile e non è nemmeno così difficile. Con i giusti accorgimenti, è addirittura una cosa sicura.

Vediamo quindi come fare per guadagnare in Borsa in modo sicuro.

Come fare per guadagnare in Borsa con certezza?

Ti stai chiedendo: “Come faccio a guadagnare in Borsa con certezza?”

Ecco la mia risposta: devi avere un metodo per guadagnare in Borsa!

In altri termini, non puoi fare le cose a caso, non puoi semplicemente lanciare un dado, non puoi prendere le decisioni basandoti su intuito, sensazioni, idee, supposizioni.

Forse ancora peggio, non puoi farlo basandoti su dati macro e chiacchiere di economisti ed analisti. Del resto, i mercati finanziari sono piuttosto efficienti, quindi difficile pensare che si sappiano le cose prima degli altri. Difficile anche pensare che si sappia più degli altri.

Questo, però, non è un problema. Infatti, la vera chiave del successo non sono le informazioni, ma la psicologia. La cosa importante, in altri termini, è quella di evitare di commettere errori.

Per fare questo, la cosa importante è avere un metodo per guadagnare in Borsa.

Metodo per guadagnare in Borsa: quali sono i requisiti?

Ma cosa significa avere un metodo per guadagnare in Borsa? Di cosa, esattamente, si deve occupare un metodo?

Sinteticamente, le cose che deve indicare un metodo per operare in Borsa sono 4:

1 – Come allocare il capitale tra i diversi investimenti: si tratta dell’asset allocation, l’elemento che più di ogni altro determinerà i tuoi risultati. Quanto investire quindi in azioni, obbligazioni ed altri investimenti e poi magari quanto in azioni emergenti, quanto in azioni europee, quanto in azioni USA. Questo determinerà anche il livello di diversificazione del tuo portafoglio.

2 – Quali titoli selezionare: un metodo deve anche scegliere quali sono i titoli in cui si andrà ad operare, quali azioni e/o quali ETF comprare.

3 – Quanto investire su ogni titolo: il tuo metodo ti deve dire quanto investire su un singolo titolo. E’ una scelta per certi versi collegata con la prima (asset allocation), ma è bene comunque avere idee chiare. Si tratta di quella che viene chiamata “position sizing”.

4 – Quando investire: il metodo ti deve dire quando aprire una posizione sui titoli scelti

5 – Quando uscire da un investimento: insieme al punto 1 è l’indicazione più importante che il metodo ti deve dare. Si tratta della exit strategy, cioè quali sono le condizioni che determineranno la chiusura dei tuoi investimenti. In quest’area rientrano tutte le scelte di stop-loss e take profit.

Un metodo di Borsa che contempli tutti questi punti è un metodo tutto sommato completo.

Quindi, come fare per guadagnare in Borsa? Semplice, con un metodo. Con un buon metodo, logico, oggettivo e seguito rigorosamente, hai la certezza di guadagnare in Borsa. Sicuramente non tutti i giorni, non tutti i mesi, nemmeno tutti gli anni, ma nel lungo periodo è praticamente scontato.

E’ anche per questo che nel nostro servizio premium Trend e Strategie di Investimento mi baso molto sul mio metodo, che è ormai consolidato da più di 11 anni e i risultati di lungo termine sono stati molto positivi.

Buon investimento.

 

 

 

2 pensieri riguardo “Come fare per guadagnare in Borsa in modo certo e sicuro?

  • 23 settembre 2017 in 08:38
    Permalink

    Post interessante. Una domanda sui 4 punti. All’interno della asset allocation, quanto ritieni sia necessario per diversificare introdurre nuovi titoli??? Mi spiego meglio, ai fini della diversificazione del portafoglio, quanto credi sia da preferire un portafoglio di numerosi titoli, rispetto ad uno diversificato per aree geografiche con pochi titoli????

  • 25 settembre 2017 in 17:33
    Permalink

    Ciao Alex. Il numero di titoli non deve essere eccessivo perché superato un certo numero si aggiunge poco in termini di diversificazione. Ad esempio nei portafogli del nostro servizio premium Trend e Strategie di Investimento sui singoli portafogli abbiamo generalmente non più di 10-12 titoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.