fbpx

L’asset allocation è la cosa più importante

asset allocation

Ogni giorno milioni di investitori al mondo guardano i grafici, le analisi tecniche, le analisi fondamentali, la macroeconomia.

Tutte cose che possono avere la loro importanza, questo non lo voglio negare.

Tuttavia, non sono cose che avranno un peso determinante sui rendimenti del proprio portafoglio.

Ciò che veramente è importante, infattti, è un’altra cosa e cioè è l’asset allocation.

Perchè l’asset allocation è importante?

I vari investimenti che sono posti in essere da un investore ricadono quasi sempre in una di queste categorie: azioni, bond, liquidità, immobili, metalli preziosi.

Queste sono le grandi categorie in cui si può ripartire il proprio capitale.

Il rendimento medio di ciascuna di queste categorie influenza in modo determinante l’andamento dei singoli titoli che la compongono.

Se, ad esempio, l’azionario mondiale in un anno cresce del 10%, ci potranno essere sicuramente singoli titoli che fanno il +1000% e altri che vanno a zero.

Tuttavia, quando si mettono in portafoglio un numero di titoli abbastanza elevato (diciamo 10-15) e diversificato a livello globale, allora il rendimento medio inizierà ad avvicinarsi a quel +10%.

A quel punto, fare meglio o peggio di quel +10% dipenderà dalla selezione titoli e dal timing. Tuttavia, a livello statistico non è così facile scegliere i titoli che fanno meglio. Con buone probabilità, ci saranno titoli che faranno meglio e altri che faranno peggio, ma in media ci si avvicinerà a quel +10%.

E anche se si riesce a fare sistematicamente meglio, spesso lo sforzo non vale il risultato, soprattutto se non parliamo di patrimoni milionari.

Da tutto questo capisci come l’asset allocation sia la cosa più importante e quindi la cosa su cui ci si deve concentrare maggiormente.

Come comporre l’asset allocation

La tua asset allocation deve essere coerente con il tuo profilo di rischio. Le azioni sono la classe di investimento più rischiosa, ma anche la più redditizia. Obbligazioni e ancora di più la liquidità sono quelle meno rischiose. Metalli preziosi ed immobiliare stanno un po’ in mezzo.

Se sei poco propenso al rischio dovrai quindi prediligere obbligazioni e liquidità. Avrai poco rischio, ma anche un potenziale rendimento piuttosto ridotto. Se, invece, sei più propenso al rischio, allora la tua asset allocation potrà prevedere una quota maggiore di azioni.

Quindi, quando inizi ad investire o se vuoi sistemare il tuo portafoglio in modo più professionale, ricordati sempre di iniziare dall’asset allocation. E’ questa la cosa più importante, quindi è anche la cosa su cui devi concentrare maggiormente i tuoi sforzi.

E’ anche per questo motivo che nel nostro servizio Trend e Strategie di Investimento partiamo proprio dall’asset allocation per determinare le nostre strategie.

Buon investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.